Il rasoio a mano libera è un interessante strumento che ultimamente ha conquistato sempre maggior attenzione.
Rappresenta una vera tradizione che prende pian piano spazio anche all’interno delle nostre case. Un sempre maggior numero di uomini infatti ha scelto di affidarsi a questo attrezzo per la cura della propria barba, imitando così quanto fatto da un barbiere.
Un oggetto che è sicuramente maneggevole, preciso, ma al tempo stesso delicato.
Ma che cosa spinge gli utenti ad acquistare questo tipo di rasoio?

In parte si tratta di una questione prettamente legata al passato, alle tradizioni a quell’effetto “old style” che torna periodicamente di moda. Dall’altra parte però è innegabile che la rasatura effettuata risulti 5 volte migliore rispetto a quanto si possa fare con un rasoio elettrico.
Chiaramente servirà sempre il modello giusto, costruito con i materiali adeguati che possa evitare di farvi spendere troppi soldi in fase di acquisto.

Proprio per questo abbiamo voluto dedicare una guida a questo argomento, così da fornirvi una serie di consigli utili per accompagnarvi alla scoperta di questo mondo. Prima di acquistare è bene sapere su che modello puntare!

Rasoio mano libera: i “vecchi” attrezzi non passano mai di moda

Un rasoio a mano libera si compone di una lunga lama e un manico sottile, fine: utilizzarlo vuol dire mantenere alta l’arte della rasatura e depilazione . E’ capace di regalare un’esperienza di taglio unica, oltre a rimuovere i peli in profondità.
Il vostro volto apparirà liscio come non mai, senza ignorare che potrete anche risparmiare un po’ di soldi in fase di acquisto. Chiaramente però questo discorso vale solo se acquistiamo il miglior rasoio a manuale che faccia al caso nostro. E allora vediamo come facilitare la scelta!

Tra i prodotti consigliati non possiamo non citare l’AP Donovan, un prodotto eccellente e professionale che viene venduto su Amazon a poco meno di 90 euro. E’ realizzato in acciaio e ha una precisione così dettagliata da risultare il vero re del settore.
E’ solido, ben bilanciato con un’impugnatura salda e confortevole. Non a caso è già stato eletto il rasoio a mano migliore del 2017.
Un altro rasoio manuale che ha un prezzo più economico e che potrete trovare sempre su Amazon è lo Shaving Factory, realizzato in acciaio inox, molto leggero (forse troppo per i più esperti di questa rasatura).

Ma come si capisce la qualità di un buon rasoio a mano?

  • Le lame: la cosa più importante è controllare il materiale usato per realizzarli. Le lame sono generalmente in acciaio Inox o in carbonio: tutte e due ti ottima qualità, anche se l’inox dura di più nel tempo. Ricorda sempre che tutte le lame sono e devono essere concave.
  • I manici: dovranno essere ergonomici e di dimensioni non eccessive, ma giuste per adattarsi alla vostra mano. Generalmente sono in legno oppure in madreperla, in corno di bovino o in plastica. Più il materiale è pregiato e maggiore sarà il costo finale del rasoio.
  • La punta della lama: sembra una sciocchezza, ma anche questo dettaglio è fondamentale. Una punta arrotondata è adatta a tutti, ma in modo particolare a chi non ha mai provato questo rasoio. Quelle quadrate invece riescono a radere anche nei punti più difficili, ma senza esperienza rischierete di tagliarvi.
  • Altezza: la dimensione della lama è altrettanto importante. La sua altezza infatti non deve essere trascurata. Consigliamo generalmente di scegliere un valore che va da 5/8 a 6/8 che tradotti in millimetri sono rispettivamente 16 e 19.

Rasoio a mano libera: dove comprare

Avrete l’imbarazzo della scelta. Siete disposti a concedervi un po’ di shopping in negozi specializzati per vedere con occhio ciò che state acquistando? Oppure vi affidate spesso agli acquisti online? La scelta è molto personale: Amazon resta la miglior fonte online per acquistare prodotti da ogni parte del mondo che siano sicuri e garantiti. In molti casi infatti è anche possibile andare a risparmiare sul prezzo.

Al tempo stesso, alcuni potrebbero preferire un contatto diretto con il venditore, in modo da essere sicuri dell’acquisto. In questo caso non dovrete fare altro che contattare il vostro barbiere per scoprire quale negozio sia il più appropriato. Ricorda però che i negozi per forniture a parrucchieri che si trovano spesso nelle grandi città non sempre effettuano la vendita al dettaglio. E’ bene quindi informarsi prima di procedere.

Rasoio a mano libera: prezzo

Parlare del prezzo di un rasoio a mano libera è più complicato. Generalmente, effettuando un acquisto online potrete trovare modelli di buona qualità già a partire da 10 €. Si arriva poi a un massimo di 160 € per chi voglia anche puntare a un kit completo di accessori.

Come detto sono i materiali a fare la differenza: verificate quindi sempre la fascia di prezzo e soprattutto stabilite la qualità del prodotto che volete acquistare. E’ il modo migliore per poter acquistare un rasoio manuale che faccia al caso vostro.

Hai deciso di acquistarne uno? Trovalo subito!



E tu, cosa ne pensi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi