La manutenzione del rasoio elettrico è importante per garantire alle lame una perfetta igiene e pulizia, ed ottenere una rasatura perfetta due fattori indispensabili per evitare irritazioni alla pelle e anche eventuali infezioni. Oltre ai peli, infatti, anche creme e schiume da barba aumentano la proliferazione di batteri. Inoltre, l’igiene delle lame è fondamentale anche per assicurare un taglio migliore e più profondo e farle durare più a lungo. Ecco una guida per eseguire correttamente la pulizia delle lame del rasoio elettrico.

Come pulire le lame del rasoio elettrico dopo la rasatura

Pulire le lame dopo l’utilizzo del rasoio elettrico è un’operazione di ordinaria amministrazione e non è complicata da eseguire. I nuovi modelli di rasoi elettrici, dotati di lame resistenti al contatto con l’acqua, permettono infatti di svolgere questa operazione in maniera rapida. Ecco come fare:

  • A rasoio spento staccare il blocco lame
  • Pulire la parte interna con una spazzolina togliendo i residui
  • Staccare il blocco lame e smontare i vari pezzi
  • Sciacquare e asciugare
  • Rimontare i pezzi e il blocco lame
  • Lubrificare le lame con appositi spray
  • Pulire il corpo macchina con un panno umido

Nel caso si tratti di un rasoio interamente resistente all’acqua può essere sciacquato direttamente sotto il rubinetto anche durante la rasatura. Invece, per i modelli di rasoi con lame che non possono essere messe bisogna utilizzare solo la spazzolina in dotazione per pulirle.

Come lubrificare le lame del rasoio

La lubrificazione delle lame è un’operazione che può essere eseguita dopo la regolare pulizia e serve a mantenerle ancora più efficienti. Per effettuare la lubrificazione delle lame basta accendere il rasoio elettrico e far cadere una goccia di lubrificante sulle testine mentre sono in funzione.

Proseguire lasciando acceso il rasoio per alcuni secondi e poi spegnere l’apparecchio. La lubrificazione è stata eseguita correttamente e le lame garantiranno eccellenti prestazioni. Per svolgere questa operazione basta procurarsi un lubrificante apposito da scegliere fra i tanti disponibili in commercio. Tra questi esistono anche degli spray lubrificanti da spruzzare con la lama in movimento. E’ importante sottolineare che prima di eseguire la lubrificazione si devono togliere completamente i peli dall’apparecchio, pulire accuratamente le lame e poi lubrificarle. Aver cura anche di acquistare il prodotto giusto per non danneggiare le lame e renderle inutilizzabili.

Quando è necessario il cambio delle lame

Ogni rasoio dopo un certo periodo richiede il cambio delle lame. La loro durata varia in base al tipo di barba, a quante volte viene utilizzato il rasoio elettrico e quanta cura si pone nella sua manutenzione. Per capire quando è necessario cambiare le lame basta fare attenzione a come viene effettuato il taglio: se è fluido e scorrevole allora vuol dire che ancora non è il momento, in caso contrario bisogna eseguire il cambio.

Per avere un’idea è possibile confermare che in genere le lame usate regolarmente e pulite spesso durano anche due anni o poco più. Per cambiarle basta sganciare il blocco lame presente e inserire quello nuovo dopo averne acquistato uno adatto al modello.



E tu, cosa ne pensi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi