Nella scelta di un sapone da barba ci sono degli aspetti da tener presenti, ovvero: gli ingredienti che lo compongono, la facilità di utilizzo e soprattutto il grado di scorrevolezza che offre al rasoio di scivolare sulla pelle.

Un buon sapone da barba deve contenere un alto livello di grassi e di glicerina, i grassi che sono circa il 30-50%, garantiscono la lubrificazione necessaria e la giusta protezione durante tutta la fase della rasatura.

Gli oli servono a creare un sottile strato di protezione tra la lama e la pelle, assicurano un attrito inferiore e riducono il rischio di arrossamenti, eruzioni cutanee, tagli o graffi, e nello stesso tempo rimuovono gli oli contenuti nella barba e presenti sulla pelle del volto, rendendo la barba più permeabile all’acqua.

La glicerina agisce da umettante, assorbe l’acqua e nello stesso tempo idrata la pelle, inoltre è un’efficiente emolliente, ammorbidisce la pelle rendendola liscia ed idratata.

Il sapone da barba è un elemento fondamentale per la rasatura, in quanto ammorbidisce la pelle e la rende più elastica e dunque più adeguata ad essere trattata, si consiglia questa operazione al mattino, quando la pelle è più morbida e rilassata.

Come usare un sapone da barba

Per poter usare un sapone da barba prima della rasatura, ti occorrono dei semplici accessori, come: un pennello da barba, una ciotola o un semplice contenitore, adesso puoi iniziare!

  • Riempi la ciotola con dell’acqua calda, immergi il pennello e lascialo in ammollo per qualche minuto, un piccolo consiglio, scegli un pennello con setole di tasso è più morbido ed assorbe meglio l’acqua
  • Alza il pennello ed accertati che le setole siano ben bagnate , solo così riesci ad ammorbidire i peli ed a dilatare i pori
  • Metti il pennello bagnato direttamente nel contenitore del sapone e con gesti circolari imprimendo la giusta pressione, nell’arco di pochi secondi riuscirai ad ottenere una schiuma leggera e corposa che ricopre bene le setole.
  • Alcuni uomini preferiscono completare l’operazione di montatura in una ciotola o direttamente sul volto
  • Applica la schiuma direttamente sul viso in maniera uniforme, sempre con movimenti circolari potrai sollevare ed ammorbidire i peli per permettere al rasoio di lavorare più in profondità fino alla base del follicolo, per una rasatura liscia e profonda.
  • Puoi passare alla rasatura, tenendo la pelle ben tesa segui le linee del viso.
  • E’ molto importante lavare il pennello in modo accurato, rimuovendo le eventuali tracce di sapone, scuoti le setole con piccoli colpetti prima di asciugarlo con un panno morbido, infine è molto importante riporlo a testa in giù nell’apposito porta-pennello.


E tu, cosa ne pensi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi